Comune di Spezzano della Sila » Ufficio Stampa

Associazionismo locale

Associazioni

Fotogallery

Foto Piazza

RSS di Calabria - ANSA.it

Spezzano al Cinema

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Ufficio Stampa

Responsabile: Antonio Monaco

iscritto all'Ordine dei giornalisti della Calabria n° 108603

email: fmonaco1@alice.it

fax: 0984431328

 

a

 

Notiziario

CAMIGLIATELLO SILANO: L'ELEFANTE DELLA SILA.
Data pubblicazione : 25-11-2017

 CONFERENZA STAMPA DEL RITROVAMENTO DEI RESTI DELL'ELEFANTE RITROVATI ALLE SPONDE DEL LAGO CECITA.

 CAMIGLIATELLO SILANO: L’ELEFANTE DELLA SILA.

 

Una grande scoperta che certamente se ben utilizzata diventerà il vero volano per lo sviluppo del territorio silano e non solo.

L’Elefante della Sila, di questo si è parlato nella conferenza stampa sul ritrovamento dei resti dell’Elephas Antiqus preistorico in Sila e di antiche armi medievali.

La manifestazione si è svolta nel Centro Visite Cupone alla presenza di molte testate giornalistiche e televisive.

Hanno partecipato il sindaco di Spezzano della Sila, padrone di casa, Salvatore Monaco, il consigliere Comunale Maria Crstina Guido una delle promotrici dell’ambizioso progetto che nel suo intervento di saluto ha dichiarato tutta la sua soddisfazione per l’importante ritrovamento, Sonia Ferrari, Commissario del Parco Nazionale della Sila, il Governatore della Calabria, Gerardo Mario Oliverio, Giovanna Verbicaro e Mario Pagano, Soprintendenza Archeologie Belle Arti di Cosenza, Catanzaro e Crotone, Antonella Minelli, Università degli Studi del Molise, Felice Larocca, Università di Studi di Bari.

La manifestazione ha iniziato con l’intervento di Sonia Ferrari che ha salutato tutti i partecipanti e ha svolto le funzioni di mediatore, proponendo con fermezza alla candidatura della Sila come Patrimonio dell’Unesco.

- Un sogno che oggi  prende forma – cosi ha esordito con soddisfazione il sindaco, Salvatore Monaco – la nostra Sila in questi giorni è alla ribalta del panorama nazionale per questa importante scoperta, da parte nostra ci sarà tutto l’impegno affinché questa importante ricerca vada in porto -.

Dopo un breve saluto dell’Arma dei Carabinieri, è stata la volta del consigliere del comune di Spezzano della Sila, parte attiva di questo ambizioso progetto che ha ribadito come questa scoperta sia importante per il territorio silano.

La parola e poi passata agli studiosi e ai responsabili della Sopraintendenza che hanno illustrato in maniera dettagliata tramite l’ausilio di filmati e diapositive riguardante come si è giunti alla scoperta sulle rive del Lago Cecita dei resti dell’Elephas Antiqus e a varie armi antiche.

Conclusivo l’intervento del Governatore della Calabria, Mario Oliverio che ha espresso tutta la propria soddisfazione e felicità per l’ambizioso progetto.

- I risultati di questa ricerca – ha chiosato Oliverio – sono straordinari per il nostro territorio. La Calabria è una terra densa di storia antica. Un risultato, questo che è una verrà opportunità per la nostra Sila e non solo. Dal canto nostro stiamo investendo molto sui nostri beni culturali ed archeologici tramite numerosi progetti che presto vedranno la luce. Infine, questa scoperta renderà ancora più forte la candidatura della Sila a Patrimonio dell’Unesco -.

 

indietro

 Comune di Spezzano della Sila - P.IVA 00392700787

Via Fausto Gullo 1 - 87058 Spezzano Della Sila (CS)

Tel. 0984435021 - Fax. 0984431328

comunespezzanosila@gmail.com

          Contatore accessi al sito (dal 25 Agosto 2010)
 

 

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.199 secondi
Powered by Asmenet Calabria